Regolamenti

Frequenza alle lezioni, assenze, ritardi, uscite anticipate  

  

Puntualità e frequenza 

Gli studenti sono tenuti alla massima puntualità e al rigoroso rispetto dell'orario scolastico. La frequenza alle lezioni ed a ogni altra attività promossa dall'Istituto, comprese le attività integrative cui si è data la propria adesione, rappresenta per gli studenti iscritti un diritto-dovere. 

  

Giustificazione delle assenze 

Tutte le assenze devono essere giustificate secondo le seguenti modalità:

  1. Le assenze dello studente minorenne sono giustificate da chi esercita la potestà genitoriale e che abbia depositato la firma sul libretto stesso (per le classi prime e seconde) o in segreteria all’atto dell’iscrizione ( per le terze, quarte, quinte)
  2. Le assenze dell’alunno maggiorenne sono giustificate dallo stesso.

 

Il docente in servizio alla prima ora è responsabile della giustificazione delle assenze, provvedendo puntualmente alla notifica sul registro di classe.  

Di norma, le assenze devono essere giustificate lo stesso giorno di rientro a scuola. Lo studente sprovvisto di giustificazione, fatto che deve essere annotato sul registro di classe, deve presentarla il giorno successivo. Un’ulteriore negligenza assume rilevanza disciplinare. Dei ripetuti ritardi nella giustificazione, o dell'eccessivo numero di assenze (superiore a 7-10 giorni nell’arco di un mese), il Coordinatore di classe darà tempestiva comunicazione alla famiglia e se necessario all’Ufficio di Dirigenza  

 

- Assenze collettive e manifestazioni studentesche  

Le assenze collettive per manifestazioni studentesche, non costituiscono eccezione e vanno pertanto giustificate secondo quanto disposto in precedenza.  

  1. In occasione di manifestazioni studentesche, o iniziative similari, organizzate in orario scolastico, l'accesso all'Istituto da parte degli studenti che lo desiderino è consentito entro le ore 10. Tale ingresso posticipato deve essere sempre giustificato.
  2. L’assenza collettiva dalle lezioni di gruppi di studenti il cui scopo preminente è quello di sottrarsi ai propri doveri scolastici, specialmente se ripetuta durante l'anno scolastico, è motivo diturbativa del regolare svolgimento del servizio scolastico e può risultare di notevole danno al processo formativo. In tali casi il Consiglio di classe valuterà la rilevanza di tale comportamento.  

 

- Numero delle assenze  

  1. Le assenze non devono superare il 25% del monte ore annuale di lezione, fatte salve le deroghe stabilite dal Collegio Docenti e inserite nel PTOF d’Istituto. Il numero delle assenze non pregiudica di per sé la valutazione dell’alunno, né compromette l’esito finale. Esso condiziona, tuttavia, l’apprendimento e influenza il voto di comportamento e, di conseguenza, l’assegnazione del punteggio relativo al credito scolastico. Il Consiglio di classe monitora costantemente l’andamento delle assenze nella classe e assume le iniziative necessarie a contenerle.  
  2. La puntualità e la non puntualità alle lezioni costituiscono elementi di giudizio relativo al comportamento dello studente.  

 

Entrate e uscite fuori orario 

I premessi di entrata e uscita fuori orario si distinguono in permanenti o occasionali.   

  1. I permessi permanenti vengono rilasciati dal Dirigente Scolastico o suo Delegato a seguito di richiesta, a firma dei genitori per gli studenti minori, su apposito modulo contenente documentati e incontrovertibili motivi di trasporto. Tali permessi durano per l’intero anno scolastico, salvo il mutare delle condizioni che ne hanno determinato la concessione.
  2. Permessi occasionali

 

Per le sedi di via Costituente e di via Gioia e di via Benassi:   

  • Le entrate e le uscite fuori orario devono essere giustificate nell’apposita sezione del registro elettronico (per tutte le classi) o utilizzando il libretto delle giustificazioni (solo per  le classi prime e seconde) che verrà presentato al docente in servizio.   Di norma sono vietate le entrate dopo la fine della seconda ora (ore 10) e le uscite prima della fine della terza ora (ore 11). Eventuali motivate richieste di ingresso/uscita fuori da questi limiti temporali saranno valutate come eccezioni.  
  • L'uscita anticipata dei minorenni deve avvenire sempre in presenza di un familiare che firmerà, in modo leggibile e per esteso, il modulo fornito dalla Vicepresidenza esibendo, se richiesto, un documento d’identità. Nel caso di uscita anticipata in presenza di persona delegata da chi esercita la patria potestà sarà fornito apposito modulo dal personale della portineria di ogni sede che dovrà essere corredato da fotocopia del documento di identità del delegato e del delegante. Tale modulo dovrà essere consegnato ai Collaboratori del Dirigente che provvederanno a completare la procedura di congedo.
  • Gli alunni in caso di entrata posticipata o uscita anticipata dovranno sempre passare il badge al rilevatore.
  • Le assenze sono giustificate dai docenti della prima ora di lezione. I docenti segnaleranno immediatamente al D.S. eventuali assenze prolungate o ripetute con medesime cadenze. Il docente presenterà ai Collaboratori del D.S. le giustificazioni ritenute inadeguate oppure ritardate in maniera reiterata.
  • Per documentati motivi di salute non sono da escludersi permessi di entrata/uscita di lunga durata.

 

Per le sedi Rondani, Rasori, Romagnosi e Via Kennedy

  • Tutte le entrate e le uscite fuori orario devono essere giustificate con l’autorizzazione del Responsabile di sede o, in sua assenza, quella del docente in servizio su apposito modulo firmato dal genitore che esercita la patria potestà e su presentazione del documento d’identità. Di norma sono vietate le entrate dopo la fine della seconda ora e le uscite prima della fine della terza ora. Eventuali motivate richieste di ingresso/uscita fuori da questi limiti temporali saranno valutate come eccezioni.  
  • Per le uscite non programmate la documentazione necessaria verrà immediatamente consegnata al responsabile di sede o, in sua assenza, al docente della classe.
  • L'uscita anticipata dei minorenni deve avvenire sempre in presenza del familiare che esercita la patria potestà, che firmerà, in modo leggibile e per esteso, il modulo fornito dal responsabile di sede o in sua assenza dal docente in servizio in quel momento, esibendo se richiesto un documento d’identità. Nel caso in cui i genitori o chi esercita la patria potestà fossero impossibilitati al ritiro dello studente, una persona delegata, alla quale sarà fornito apposito modulo dal personale della portineria di ogni sede che dovrà essere corredato da fotocopia del documento di identità del delegato e del delegante, potrà ritirare lo studente. Tale modulo dovrà essere consegnato al Responsabile di sede o in sua assenza al docente in servizio che provvederà a completare la procedura di congedo.
  • Le assenze sono giustificate dai docenti della prima ora di lezione. I docenti segnaleranno eventuali assenze prolungate o ripetute con medesime cadenze. Il docente presenterà ai Collaboratori del D.S. le giustificazioni ritenute inadeguate oppure ritardate in maniera reiterata.
  • Per documentati motivi di salute non sono da escludersi permessi di entrata/uscita di lunga durata.

 

Ritardo nel presentarsi in aula durante le lezioni

Gli studenti devono con sollecitudine e puntualità rientrare in classe nei seguenti casi:   a) alla fine dell’intervallo   

  1. al termine di attività svolte in altri luoghi (palestra, laboratori, ecc.)
  2. dopo regolare richiesta di uscita momentanea dall’aula  

È compito del singolo docente adottare i provvedimenti disciplinari atti a sanzionare eventuali violazioni, se reiterate.  

Allegati:
FileDimensione del File
Scarica questo file (regolamento_assenze_ritardi_uscite_2020.pdf)regolamento_assenze_ritardi_uscite_2020.pdf185 kB

Liceo Scientifico "Guglielmo Marconi" di Parma - Erasmus +

Liceo Marconi di Parma - DELE

Liceo Scientifico "Guglielmo Marconi" di Parma - SIELE

Liceo Scientifico "Guglielmo Marconi" di Parma - DELF

Liceo Scientifico "Guglielmo Marconi" di Parma - Cambridge Qualifications

Informazioni

Indirizzo   Via Costituente 4/A, 43100 (PR)
Codice   PRPS030009
Telefono   0521282043
Fax   0521231353
Email   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Pec   Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Cod. Uni   UFNCYE

Privacy

Codice in materia di protezione dei dati personali a tutti gli utenti che si collegano al sito www.liceomarconipr.edu.it, al fine di rendere edotti gli stessi in ordine alle modalità e finalità di trattamento dei loro dati personali.


Leggi

Cookie

I cookies sono porzioni di codice, installate nel browser, che hanno quale funzione principale l’agevolazione della navigazione da parte dell’utente. Secondo quanto previsto dalla European Cookie Law alcune finalità di utilizzo potrebbero necessitare di un consenso espresso da parte dell’Utente. 

Leggi